Questo Sito Utilizza cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione sul sito. Continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.

Feste, socialità e premiazioni

Premiazione compagni Spi e Premio "Anziani per Bergamo" 2013


Da "Spi Insieme"

Premi e premiati - Il grazie dello Spi ai suoi "fedelissimi"


L'annuale appuntamento per ringraziare coloro che - con l'impegno all'interno del sindacato o con la loro particolare anzianità di iscrizione - hanno sostenuto lo Spi e la Cgil, si è tenuto il 16 dicembre 2013 a Curno. Alla presenza del Comitato direttivo Spi comprensoriale e di dirigenti regionali e camerali, si sono svolte due diverse premiazioni.

Innanzitutto, la quattordicesima edizione del Premio "Anziani per Bergamo", che, dal 2000, segnala personalità bergamasche che, con il lavoro di tutta una vita, hanno dato un contributo particolarmente significativo alla nostra comunità.

La scelta è caduta quest'anno sul professor Roberto Alfieri. In pensione da pochissimi anni, Alfieri potrebbe vantare (se non fosse la persona riservata che è) un curriculum di tutto rispetto. Ha lavorato, come dirigente medico, in svariate strutture sanitarie e ha ricoperto, nel tempo, numerosi ruoli. Direttore sanitario di Ussl, responsabile di diversi distretti, della programmazione sanitaria, dei sistemi informativi, dell'assistenza sanitaria di base... Una laurea e due specializzazioni, si è impegnato come docente (all'Università di Bergamo) e come formatore; ha pubblicato due libri e numerosi studi ed articoli.

premiati 2013 alfieri

Ma quello che lo Spi (nel suo piccolo) ha voluto riconoscere ad Alfieri è il suo rigore etico, la sua strenua difesa della sanità pubblica, intesa come salute di tutti: a questo hanno sempre teso il suo insegnamento, le sue pubblicazioni, il suo lavoro. Anche quando ciò ha voluto dire scontrarsi con alti dirigenti e pagare di persona. A lui dunque sono stati consegnati una targa e un assegno, da lui devoluto (come è tradizione) ad una causa sociale, in questo caso l'associazione di Don Resmini che si occupa degli "ultimi".

premiati 2013 gruppo 

Dopo i saluti del professor Alfieri - che ha anche voluto ringraziare la Cgil per le battaglie che l'organizzazione tante volte ha sostenuto nel suo stesso campo - la giornata è proseguita con la seconda premiazione, quella dei compagni e dei tesserati segnalati per la loro "fedeltà" dalle leghe Spi territoriali.

Ecco i loro nomi.

Enrica Ferri lega Spi Cgil di Clusone
Michele Pezzoli Spi di Gazzaniga
Giovanni Caffi Spi di Albino
Alberto Bosio Spi di San Giovanni Bianco
Cesare Ruggeri Spi di Zogno
Claudio Corna Spi di Ponte San Pietro
Giovanni Sesana Spi di Calusco d'Adda
Romano Taramelli Spi di Capriate San Gervasio
Aldo Valle Spi di Trescore Balneario
Lorenzo Vescovi Spi di Grumello del Monte
Angelo Chiari Spi di Seriate
Maria Ubbiali Spi di Urgnano
Luigi Callioni Spi di Dalmine
Maurizio Casalone Spi di Bergamo Centro
Sergio Pelizzoli Spi di Ponteranica
Franca (Laura) Ghirelli Spi di Bergamo Celadina
Giovanni Foresti Spi di Osio Sotto
Emilio Tognoli Spi di Caravaggio
Teresa Gervasoni Spi di Treviglio
Milena Agazzi Spi di Fara Gera d'Adda
Alessandro (Rino) Asperti      Spi di Martinengo
Assunta Taverna Spi di Romano di Lombardia


Dal periodico "Spi Insieme" - gennaio 2014